Promuovere la lettura precoce ad alta voce

Corso di formazione 12-17 aprile 2012 - ULSS20 Verona

Obiettivi educativi

Nell’ambito della promozione della lettura ad alta voce vengono perseguite le seguenti finalità:

  • Conoscere il progetto “Nati per Leggere”,  i suoi obiettivi, la cornice nazionale, regionale e  locale della promozione della lettura precoce ai bambini.
  • Conoscere la valenza relazionale e psicologica della lettura precoce ad alta voce nello sviluppo del bambino
  • Saper avvalersi delle evidenze scientifiche  per promuovere l’importanza della lettura precoce.
  • Sapersi avvalersi della rete dei vari soggetti che nel nostro territorio promuovono la lettura ad alta voce (biblioteche, pediatri, operatori sanitari, ecc.) e orientare i genitori all’interno della stessa.
  • Saper promuovere i materiali informativi proposti nei diversi contesti (corso di preparazione al parto, incontri post-parto, sedute vaccinali ecc.)
  • Condividere le modalità operative  delle attività di promozione nel proprio contesto di lavoro.
  • Acquisire la consapevolezza dell’importanza della lettura precoce ad alta voce.

Programma

  • Il progetto “Nati per Leggere”: obiettivi e attività. La valenza psicologica e relazionale della lettura precoce ad alta voce  nello sviluppo del bambino
    Paola Campara
  • Evidenze scientifiche dell’importanza della lettura precoce ad alta voce e il ruolo del pediatra nel Progetto Nati Per Leggere
    Michele Gangemi
  • Il Coordinamento della Rete Provinciale e il ruolo delle strutture bibliotecarie
    Alberto Raise
  • Esperienze in atto di Nati per Leggere nell’ULSS20
    Gabriella Martinelli, Rosa Ardielli
  • Il ruolo degli operatori sanitari nella promozione della lettura precoce ad alta voce: modalità e materiali
    Paola Campara
  • Proposte per rendere operativa la promozione della lettura precoce ad alta voce in diversi contesti
    Paola Campara

 

Questionario di valutazione/gradimento dell’evento e prova di verifica dell’apprendimento.