ULSS21 LEGNAGO - Attività "Nati per Leggere" 2013-2014

La programmazione locale del progetto nazionale“Nati per Leggere”, ossia le azioni messe in atto nel territorio di competenza dell’Azienda Ulss 21 che lo coordina, si basa soprattutto sulla creazione di una rete sinergica di relazioni e collaborazioni tra operatori di strutture locali che si occupano della salute e della cultura, in particolare: operatori della sanità, bibliotecari, pediatri, insegnanti, studenti ecc.

Il contributo di tutti ci pare la formula vincente per poter raggiungere il maggior numero di genitori, in differenti momenti, con azioni diverse, tutte mirate a  renderli consapevoli dell’importanza di leggere a voce alta fin e  dai primi mesi di vita dei loro figli. Per raggiungere questo obiettivo, Il progetto è stato articolato in numerose azioni, alcune delle quali stanno iniziando, come il dono del libro e il corso di formazione per lettori volontari, altre sono ancora in fase di strutturazione

Il dono del libro negli ambulatori vaccinali

Dal mese di Luglio 2013, ai bimbi che accederanno agli ambulatori per la seconda dose vaccinale (5 mesi), verrà fatto dono del libro “GUARDA CHE FACCIA”. Il personale sanitario inoltre, fornirà ai genitori informazioni sui benefici della lettura precoce, e sulla possibilità di frequentare la biblioteca del comune di residenza per avere utili consigli sulla scelta dei libri più idonei nelle diverse fasi di crescita del bambino.

Studenti liceali lettori volontari.

Si svolgerà nei primi mesi del prossimo anno scolastico (2013-2014) il corso di formazione per lettori volontari rivolto agli studenti del liceo delle Scienze Umane. Pur auspicando di estendere in futuro l’opportunità a studenti di altri indirizzi, si è scelto di iniziare con chi, per le materie studiate, sembra maggiormente orientato al contatto con i bambini.

Alla presentazione di “Nati per leggere” al dirigente scolastico e agli insegnanti interessati del liceo Cotta di Legnago, è seguita la loro convinta adesione al progetto e la condivisione dell’importanza per gli studenti di saper utilizzare la lettura come straordinario strumento di comunicazione con i bambini. Ne è conseguito l’interesse ad educare e formare alla lettura a voce alta gruppi di studenti che potrebbero sperimentarsi e, nello stesso tempo, rappresentare una risorsa importante per le strutture del territorio (ambulatori pediatrici, biblioteche, spazi mamma, ecc.) che organizzano occasioni di lettura per bambini e genitori.

A spiegare ai ragazzi cosa significa essere lettori volontari, abbiamo voluto fosse Lucia Cipriani, con le sue letture, con la sua valigia piena di libri e di passione. L’aula magna del liceo era piena di studenti silenziosi, coinvolti ed emozionati.

 

Azienda U.L.S.S. 21 Legnago 
via C. Gianella, 1 - 37045 Legnago (VR)
tel 0442 634220 - fax 0442 634226
www.aulsslegnago.it
Dipartimento Prevenzione, promozione ed educazione alla salute
Responsabile del Procedimento Dr Paolo Coin:
dipartimento.prevenzione@aulsslegnago.it
Responsabile dell'istruttoria Giuliana Faccini:
giuliana.faccini@aulsslegnago.it